A bordo del postale, rotta verso Capo Nord…..

nessun commento

Trascorsi due giorni nella bellissima Tromso, il mio viaggio prosegue a bordo del postale Nordkapp della compagnia Hurtigruten http://www.hurtigruten.com che fa servizio nell’estremo nord della Norvegia.

Ogni nave ha la sua rotta ed è adibita al trasporto non solo di persone, ma anche di merci e veicoli, per questo, a differenza delle navi da crociera, durante il tragitto fa parecchie soste più o meno brevi. Tappa principale del mio viaggio è stata Capo Nord; il 31 dicembre, è mattino, la nave si avvicina lentamente ad un paesino, tutte le luci sono accese nelle casette di legno rosse e bianche. Le colline innevate fanno da cornice; già in lontananza se ne percepisce la bellezza, ma da vicino lo è ancora di più, è Honningsvag.

Scesa dal postale salgo sul pullman per Capo Nord (l’escursione l’avevo prenotata in anticipo ma è possibile farlo anche presso l’ufficio escursioni della nave), un tragitto di quarantacinque minuti che solo questi ne sono valsi tutto il viaggio: una giornata limpida, un deserto bianco, da un lato si il sole e dall’altro la luna, lungo la strada soltanto poche auto, mai visto nulla di più bello. Raggiunta latitudine  71°10’21 mi trovo nel punto che viene riconosciuto come quello più a nord d’Europa dove sorge il monumento diventato il simbolo di Nordkapp: il globo in ferro battuto. L’emozione sale nel vedere da vicino il mappamondo che avevo sempre visto soltanto in fotografia, che mi sembrava così irraggiungibile e perché ti rendi conto di essere in “cima all’Europa”, del resto mi trovavo nel punto dove finisce la terra e inizia il mare artico.

Il globo non è il solo monumento presente su questa terrazza naturale, qui si trovano anche l’obelisco del 1878 eretto per ricordare la visita del Re Oscar II di Svezia e  sovrano norvegese dal 1872. Ricorda il punto esatto dove il neo sovrano della Norvegia soggiornò in tenda durante un suo viaggio.

A poche decine di metri sorge il moderno Centro visitatori North Cape che ospita un ristorante, un coffee shop dove bere una cioccolata calda accompagnata dai waffel preparati al momento, un negozio di souvenir e un cinema dove viene proiettato un documentario sulle quattro stagioni.

Questo viaggio l’ho affrontato da sola per questo ho preferito prenotare il tutto tramite agenzia onde evitare inconvenienti. Ritengo che la Norvegia sia un paese sicuro, che anche noi donne possiamo visitare da sole, i norvegesi sono persone gentili ed ospitali e i turisti sono ben accolti.

Capo Nord -immagini-

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...